mercoledì 11 luglio 2007

L'infedeltà coniugale


Nella mia umile opinione, l'infedeltà esiste davvero e non è una realtà solo italiana, e, ovviamente, infedeli lo possono esser tanto gli uomini quanto le donne. Io proprio non credo sia questione di carattere debole o di tentazioni irresistibili, ma se si arriva all'infedeltà si arriva anche alla conclusione che in un rapporto a due qualcosa si è rotto od è mancato: forse non c'è mai stato o non c'è più amore, o chissà c'è ancora amore ma non c'è più attrazione fisica o viceversa. Lo affermano alcuni psicologi che l'infedeltà può esser dettata dall'istinto primordiale (quando non esisteva la fedeltà ma solo l'istinto di sopravvivenza) di unirsi con altri corpi, una volta che la fedeltà sociale ci condiziona ad un legame fisico e sentimentale univoco, legame questo che molti degli uomini e molte delle donne non riescono a vivere.
[Jean-Paul Malfatti]

1 commento:

Iara ha detto...

Ciao Jean, che bello tuo blog. Mi è piaciuto di più.
Grazie dello invito anche grazie dello messagio che mi hai inviato.
Tu sei molto carino e ti voglio tanto bene.
Bacione sul cuore.