domenica 27 gennaio 2008

La vita è proprio così ...

Tra poco un altro lunedì... svegliarsi, vestirsi, scendere, prendere i mezzi per andare a scuola e poi a lavoro, ma a cosa più traumatizzante è il salutare il letto! Ma la vita è proprio così: nulla rimane lì fermo, immobile, uguale all'attimo prima. Tutto è in continuo divenire e se disgraziatamente resisti a questo magico fluire, tutto appare sotto la luce della perdita, dell'estraneità alla vita e al mondo. Per il momento cerco di concentrarmi sulle cose che posso cambiare, anche se a volte non riesco neppure in quello. Ma ciò che conta è che ci sto provando. Comunque mi pare di essere sempre più vicino alla meta, mi sembra di essere quasi in cima, di essere quasi giunto alla conoscenza di me stesso. Conoscenza che durerà tutta la vita, lo so, ma devo almeno riuscire a comprendermi e ad accettarmi. Capire. Come se fosse facile; difficile si, ma non impossibile. Se guardo indietro mi viene da sorridere, che tanto tempo ho perso a piangere ed abbattermi per gli altri, per cercare di fare contente le persone, tutto il dolore di essere stato ferito, quante volte ho perdonato ma non avrei dovuto. Sì, mi viene da sorridere, perché oggi mi sento davvero nuovo e non mi frega niente di tante cose che in passato mi angosciavano. Certo, la strada è sempre quella, per capire bisogna soffrire, per poi rendersi conto che non solo non serve, ma è proprio inutile.

Un bacio grosso grosso ed un abbraccio forte forte per un inizio settimana alla grande voglio darveli, con la speranza e l'augurio che tutto vi vada per il meglio!

 Vostro Paolino Birichino 




Nessun commento: