giovedì 30 giugno 2011

Oggi è il mio compleanno

Sì, oggi è il mio compleanno, e lo so che non è una grande notizia, tutti invecchiamo piano piano e il giorno del compleanno è solo li a ricordarcelo, ma in ogni modo tutti sono stati estremamente carini con me. Sì, oggi è il mio compleanno, e ringrazio tutti quelli che fino ad ora mi hanno fatto gli auguri ed in anticipo a coloro che lo faranno dopo aver letto questa mia riflessione.

Siccome oggi è il mio compleanno, mi piacerebbe festeggiarlo con tutti voi, anche se solo virtualmente. Allora visto che ormai considero questo social network un po' come una seconda casa, dichiaro che oggi compio 25 anni e che sono molto felice di essere oggi qui tra voi, in questo cyberspazio dove abbiamo la possibilità di incontrarci tutti i giorni.

Stamattina, per la mia sorpresa di compleanno, mi sono svegliato al suono di una voce familiare e amichevole che mi sussurrava dolcemente all'orecchio parole che avevano un senso ancora più profondo di quello che significavano a voce alta. Parole che mi facevano sorridere tra le lacrime di gioia che scendevano mentre lo ascoltavo e gli rispondevo con parole silenziose che non si sentono ma che provengono dal profondo del cuore. Amore mio, un regalo più bello e sentito non potevi farmelo!

Allora la sola cosa che potevo desiderare, per completare la mia felicità, era di sentire la mia mammina canticchiare quella vecchia ma ancora di moda "Tanti auguri a te", e per la mia gioia e la mia felicità, lei lo fa dopo meno di mezzora, con lo stesso entusiasmo e la stessa originalità di sempre, non appena alzo la cornetta del telefono e dico “pronto” con un leggero fiatone. Grazie mamma di esistere ed oggi sono io che devo farti gli auguri. In questi venticinque mi hai fatto capire che tu sei unica e che senza di te sarebbe tutto inutile. Ti voglio tantissimo bene e ricorda che sei davvero speciale ed importante per me!

Jean-Paul Malfatti
*[30 giugno 2011]*

Nessun commento: