venerdì 1 giugno 2012

Silenzio? No, grazie!


Cos'è il silenzio per me?

Il silenzio e l'assenza di parola sono per me come una tortura cinese. Pian piano perforano la mia anima ed il mio cuore, uccidendo le mie speranze senz'alcuna pietà.

Tortura cinese






Il mio modo di dire NO al silenzio

Io mangio ascoltando musica, guardando la TV o un video sul web...sia all'ora della colazione o del pranzo o della merenda o della cena. Non riesco a stare senza far niente o in silenzio nemmeno quando dormo. E, se dopo la morte, ci sarà solo silenzio e buio, allora preferisco non morire.

No al silenzio e alla passività

Silenzio? No, grazie!
 "A chi non è sordo mezzo silenzio basta." ~Jean-Paul Malfatti
Il mio motto 

E per finire, almeno per ora, faccio mie queste parole di  Martin Luther King: 
Alla fine ricorderemo non le parole dei nostri nemici, ma il silenzio dei nostri amici

Jean-Paul Malfatti




Nessun commento: