domenica 5 gennaio 2014

La madre dei "pescecani" e dei "sanguisuga"



Non basta andare alle urne solo per dovere civico o per assolvere un obbligo di cittadino, prima di tutto bisogna capire cosa è un'urna e a cosa serve veramente! 

Un popolo che non sa votare finisce a votare il diavolo fatto a persona. Ed è proprio per questo che in tempi di elezioni anche il diavolo si confessa, fa la comunione e poi se ne va facendo il segno della croce.

(Jean-Paul Malfatti) Incastro di frammenti (frasi e aforismi) su politica, ideologia e affini.

Link correlati e affini:
http://tinyurl.com/AP240213
http://tinyurl.com/AP131213
http://tinyurl.com/AP180512
http://tinyurl.com/PP177890
http://tinyurl.com/PP208537
http://tinyurl.com/PP153174

Nda: Ho usato la parola "diavolo" qui e qui solo in senso "figurato" perché, se il "folletto" esiste davvero, deve essere meno corrotto e meno corruttibile di certi nostri politici di oggi. 

E per finire (almeno per ora), vi lascio anche questo mio pensierino sul tema, proprio quello che si trova nella foto del post.

Pare incredibile, ma la madre dei "pescecani" e dei "sanguisuga" riesce sempre a dare alla luce una bella cucciolata di esemplari già cresciuti e pronti per le rapine, proprio alla vigilia di ogni elezione. 


Nessun commento: